Ars Artis

Ars Artis


Ars Artis Evidenza

Madonna in blu

Il Castello del Buon Consiglio oggi è sede di avvenimenti culturali di importanti e collezioni e in particolare di grandi mostre di opere d’arte e studi monografici sulla storia dell’uomo. Una di queste è la mostra intitolata “Madonna in blu” che prende il nome dalla scultura, opera di un artista veronese del Trecento. Affidiamo l’illustrazione di questa scultura e della mostra, alla Dott.ssa Laura Dal Prà, direttrice del Castello del Buon Consiglio

Ars Artis Evidenza

Ritratti In Carcere

E’ una esposizione davvero particolare quella allestita nella sede universitaria Bocconi a Milano. Si tratta di una rassegna di volti, tutti in bianco e nero, che la fotografa Margherita Lazzati con l’efficacia dei suoi reportage sociali ha raccolto nel corso di oltre cinque anni, settimana dopo settimana, durante gli incontri di scrittura creativa dell’istituto. Ne sono risultati 30 fotografie con 25 ritratti di persone recluse e 5 di volontari che come ha avuto modo di raccontare la stessa Margherita Lazzati, si collocano in una dimensione della luce, dello spazio, sfondo, tempo e relazioni che appartengono a una realtĂ  tanto definita da non essere modificabile. Non si tratta di un racconto, quindi, bensì di un’apparenza fisica che viene fermata. Un aspetto , una figura, una sembianza un atteggiamento, un portamento senza retorica e senza l’ambizione di andare oltre o di cercare di cogliere l’anima.

Ars Artis Evidenza

Salita al Pordenone

A Piacenza, nella chiesa di Santa Maria di Campagna, è stata allestita una interessante proposta culturale con l’apertura al pubblico del camminamento degli artisti che porta fino alla cupola affrescata dal pittore friulano Giovanni Antonio De Sacchis detto il Pordenone.

Ars Artis Evidenza

I Misteri della Cattedrale

I misteri della cattedrale di Piacenza in un labirinto del sapere è questo il nuovo percorso proposto dal museo con l’apertura di un nuovo allestimento che si integra in un percorso di ascesa che attraverso luoghi, alcuni mai aperti prima d’ora, conduce fino alla cupola. Il nuovo percorso del museo della cattedrale inizia dai giardino sul retro delle absidi ed accompagna il visitatore in un crescendo di emozioni e di sensazioni in quello che è un vero e proprio viaggio nel tempo secondo una modalitĂ  multimediale attraverso la cattedrale piacentina.

Ars Artis Evidenza

Museo Diocesano di Vicenza

Manuela Mantiero presenta il Museo Diocesano di Vicenza dedicato al vescovo Mons. Pietro Nonis. All’interno troviamo una collezione di 500 sfere di minerali, marmi e quarzi; Icone su vetro della Transilvania; il mantello rosso porpora antichissimo e prezioso; una Vasca di epoca romana; Pinacoteca con dipinti che vanno dal ‘400 al 1700 e un ritratto del vescovo vicentino Matteo Priuli



Prima di andartene iscriviti alla nostra newsletter