Animali nella Bibbia

Animali nella Bibbia


CAVALLO

Il cavallo è un animale che pensiamo di conoscere bene, ma ne siamo sicuri? Quante volte è citato nella Bibbia e con che significato? E quale tipo di cavallo troviamo al Parco Natura Viva? E in Terra Santa allo Zoo Biblico di Gerusalemme? E nelle nostre chiese? Qual è il suo valore simbolico, religioso e artistico? Scopriamolo insieme.

CERVO

Animale elegante, nobile, che ritroviamo al Parco Natura Viva, ma che era presente anche ai tempi della Bibbia in Terra Santa, non a caso è infatti citato spesso nel testo sacro. E nello zoo Biblico di Gerusalemme scopriremo come è tornato questo animale in una terra da cui era scomparso. Inoltre lo ritroviamo nelle nostre chiese con un significato simbolico e artistico alle volte sorprendente.

CAPRA

La capra √® uno degli ospiti pi√Ļ simpatici del Parco Natura Viva di Pastrengo, ma √®, da sempre, uno degli animali pi√Ļ utili per il popolo di Israele come scopriamo visitando lo Zoo Biblico di Gerusalemme. Inoltre si ritrova nelle nostre chiese con un simbolismo artistico-religioso molto particolare, andiamo a scoprirlo insieme.

LUCERTOLA e LOCUSTA

Animale comune la lucertola, eppure citata nella Bibbia con un significato molto particolare, e rappresentata, con un significato simile nelle nostre chiese. Scopriamo insieme come vive questo animale al Parco Natura Viva di Pastrengo e allo Zoo Biblico di Gerusalemme, senza dimenticare di andare a vederla nelle nostre chiese.

LEOPARDO

Al Parco Natura Viva di Pastrengo vivono una coppia di Leopardi delle nevi, che ricordano il leopardo citato anche nella Bibbia e che si ritrova rappresentato con uno specifico valore simbolico anche in alcune delle nostre chiese. Ma oggi vive ancora il Leopardo in Terra Santa? Andiamo a scoprirlo allo Zoo Biblico di Gerusalemme.



Chiesa Mondo

Papa ai giovani in Cile: “Siate protagonisti”

Senza la connessione con Ges√Ļ finiamo per annegare i nostri sogni: lo ha detto il Papa ai giovani che l’hanno accolto nel Santuario di Maip√Ļ. Francesco li ha esortati ad essere protagonisti della storia ripetendo ci√≤ che diceva sant’Alberto Hurtado: “Cosa farebbe Cristo al mio posto?” E ha affermato: “Quanto ha bisogno la Chiesa e la Chiesa cilena di voi”.