La cura sono io

Cappelli ad arte


E’ una giornalista, un’appassionata d’arte, un’amica, una donna. Si chiama Maria Teresa Ferrari e la sua sofferenza, la sua malattia, il cancro, le ha cambiato la vita, in un modo davvero impensabile. Da qualche tempo Maria Teresa ha fondato un’Associazione Culturale, ‚ÄúLa cura sono io‚ÄĚ che ingloba anche la creazione di cappelli, copripensieri pensati per illuminare il grigiore di chi, come lei, vive la malattia, le chemio, la perdita di capelli e non solo. Oggi vi raccontiamo questa avventura. Seguitela!

0 comments Show discussion Hide discussion

Add a comment

More in Evidenza

More in Speciali di Telepace